Opale e Vitreo sono le collezioni di lavabi con le quali antoniolupi prosegue il percorso di ricerca avviato con Albume sulle potenzialità del Cristalmood colorato e sulle sue capacità dialogare con i materiali naturali che sono da sempre nel dna dell’azienda. L’aspetto cromatico delle collezioni è interpretato attraverso i 10 colori nel quale viene proposto il Cristalmood. I lavabi quando realizzati totalmente in Cristalmood esprimono compiutamente l’immagine sfaccettata di una gemma preziosissima nelle sue infinite variazioni cromatiche, le diverse soluzioni che prevedono l’accostamento di volumi realizzati in materiale diverso generano sensazioni del tutto nuove e esperienze inedite molto particolari. Entrambi i lavabi hanno la doppia firma di Carlo Colombo e Andrea Lupi.

Opale and Vitreo are the collections of washbasins through which antoniolupi continues its research, started with Albume collection, on the potential of colored Cristalmood and its ability to dialogue with natural materials that have always been in the company's DNA. The chromatic aspect of the collection is interpreted through the 10 colors in which Cristalmood is proposed. When the sinks are totally made of Cristalmood fully express the multi-faceted image of a gemstone in its infinite chromatic variations. On the other hand, the different solutions that involve the combination of volumes made of different materials, generate entirely new sensations and very special unprecedented experiences.

Opale Il nome rimanda in maniera esplicita alla geometria e agli infiniti riflessi delle pietre preziose, la magia unica della natura invade l’ambiente bagno in un continuo rimando tra materia, superfici e cromatismi raffinati. Opale è proposto interamente in Cristalmood o dalla sua combinazione con l’unicità dei segni e delle venature irripetibili del Marmo Bianco Carrara o del Nero Marquina. In un caso il bacino traslucido sembra sostenuto con sicurezza e solidità quando viene accoppiato con la colonna in marmo, al contrario la sensazione si sospensione generata da un volume opaco sorretto da una colonna traslucida amplifica la magia della serie. Tutte le versioni proposte sono accomunate da un’immagine senza tempo, da un equilibrio geometrico e proporzionale perfetto che rimanda alla bellezza classica degli elementi architettonici che nel corso dei secoli hanno tramandato le forme archetipiche dell’architettura. Il lavabo è disponibile nell’inedita forma decagonale o nella più tradizionale forma tonda, nella versione soprapiano, perfetto per abbinarsi con le altre proposte di antoniolupi, o a colonna, anch’essa cilindrica o prismatica.