La superficie che si curva, si ritrae quasi in segno di rispetto verso il fuoco e la sua essenza, l’effetto plastico di un foglio piegato, di una quinta che arretra per annunciare la fiamma.

Vive in perfetta simbiosi con la parete, con i suoi colori, finiture e texture. Il Canto del Fuoco esplora la terza dimensione con un taglio nitido e preciso e con un movimento continuo della superficie che conferisce dinamismo all’intera composizione.

Nella categoria Camini

Drago

Camini

Teka

Camini

Babele

Camini

Filo Skema

Camini

Scopri di più