Un elemento conosciuto da tutti, un nome che rimanda immediatamente a tempi lontani, alla memoria del rito del lavarsi in un’epoca nella quale l’acqua corrente era davvero un lusso. Un oggetto che diventava “luogo”, perché proprio il mastello, collocato al centro della stanza diventava il fulcro della scena, attorno al quale giocare, raccontare storie, condividere emozioni. antoniolupi e Mario Ferrarini ne reinterpretano il significato con Mastello, la vasca-tinozza in Flumood dall’immagine elegante, fatta di linee fluide, forme morbide e candide superfici che si sviluppano senza soluzione di continuità. Una forma pura, organica e accogliente, nella quale anche i dettagli contribuisco al salto temporale.

Dal salto di quota interno che facilita la posizione seduta al gradino esterno in legno che permette a tutti di accedere facilmente all’interno della vasca. Mastello è una vasca ergonomica, grazie alla comodità della seduta integrata e al bordo che si innalza dolcemente verso una delle estremità e funge da poggiatesta, ma è anche un elemento funzionale e capiente. Con i suoi 135 cm può essere installata infatti in ambienti bagno dalle dimensioni contenute, ma può ospitare comodamente al suo interno persone alte più di 195 cm. Una micro oasi di relax per tutti, un benessere garantito per il corpo ma anche per la mente, un “rinfrescare” una memoria fatta di gesti semplici che davano valore alle cose.

Nella categoria Vasche

Vascabarca

Vasche

Dune

Vasche

Baìa

Vasche

Suite

Vasche

Scopri di più