L’appartamento è situato in prossimità di Piazza del Popolo a Roma. L’idea progettuale è stata quella di ripianificare completamente gli spazi, ridistribuendo tutte le funzioni e realizzando ambienti molto ampi e luminosi, in grado di valorizzare le grandi vetrate che affacciano verso villa Borghese ed i suoi Propilei d’ingresso. Molta importanza riveste la zona giorno, un unico openspace scandito idealmente nelle sue funzioni tramite il disegno dei pavimenti, dei controsoffitti e dell’illuminazione. Una distribuzione lineare, caratterizzata dall’alternarsi di pieni e vuoti, tramite un efficace gioco di luci, genera un percorso dinamico che conduce alla zona notte ed i servizi.

Molto suggestiva, è la suite padronale, realizzata in continuità visiva e spaziale con la sala da bagno. Le camere da letto ed i servizi sono caratterizzati da un utilizzo coordinato di mosaici, parquet e travertino, materiale tipico locale ed elemento di continuità tra tutti gli ambienti della casa. Particolare attenzione è stata riservata ai dettagli costruttivi, agli impianti tecnologici e agli spazi funzionali della quotidianità, che risultano perfettamente integrati nel disegno architettonico, pensato per ospitare un’accurata selezione di arredi ed oggetti di design d’autore.
PHOTO CREDITS Diego Gervasoni Fotografie