Il progetto inizia con la scelta dei materiali di rivestimento da esterno in collaborazione con il progettista dell’edificio, Antonio Antorini. La pietra serena diventa uno degli elementi connotanti in tutta la casa, negli interni utilizzata per rivestire la scala, all'esterno posata in grandi lastre rettangolari sino ad essere modellata in un tavolo scultura, edizione limitata collocato in una delle terrazze della villa. All'interno, dove dalle superfici vetrate domina il panorama sul lago, il pavimento è in legno e le pareti sono rigorosamente bianche. 

Accanto agli arredi realizzati su disegno si riconoscono molti degli oggetti progettati da Colombo per aziende come antoniolupi, Arflex, Flou, Poliform e Varenna oltre ad alcune icone del design moderno, come le sedie di Charles Eames e la lampada Parentesi di Achille Castiglioni e Pio Manzù.